username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il tuo profumo

Quando arrivi..
è nell'aria il tuo profumo,
come una sottile vibrazione
che pervade il mio essere.

Ti sento..
come per istinto,
un retaggio ancestrale,
una percezione animalesca.

Ti voglio..
come ogni elemento
il proprio complemento,
come ogni maschio
la propria femmina.

 

4
5 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 18/01/2013 06:36
    Davvero una deliziosa poesia che profuma di passione ed intenso romanticismo. Versi dolci ed emozionanti, graditi e piaciuti.
  • Rocco Michele LETTINI il 17/01/2013 22:33
    IL PROFUMO... COME SINONIMO DI PASSIONE... MIRABILE COSTRUTTO MARCELLO...

5 commenti:

  • Fabio Mancini il 25/01/2013 06:46
    Beh! In questi versi c'è tutta l'animalità di un uomo che vuole possedere una donna. D'altronde se non ci fosse un istinto simile non ci sarebbe nemmeno la riproduzione dell'uomo e l'umanità si esaudirebbe in poco tempo. Così dopo aver letto della profondità, ecco che arriva l'intensità! È giusto così, perché fingere? Ciao, Fabio.
  • Gianni Spadavecchia il 18/01/2013 13:29
    Bella poesia, nel finale pura passione..
  • stella luce il 18/01/2013 07:04
    tanta passione in questi versi molto belli... il profumo è spesso un dolce ricordo della persona che amiamo...
  • loretta margherita citarei il 18/01/2013 04:57
    molto ma molto bella, intensa, piaciutissima
  • Alessandro il 17/01/2013 21:37
    Il profumo che rimane impresso come una traccia. Chiusa che disvela un bisogno disperato e viscerale.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0