accedi   |   crea nuovo account

Legami

Ci sono giorni in cui vorrei dire:
adesso basta, vado via.
Perchè vorrei lasciare questo posto,
ma questo mondo che mi sta stretto
continua a chiamarmi.

E io non posso fare altro se non
scappare, sempre. Perchè
nella luce del giorno,
vedo solo la notte che scivola via.
E vorrei trattenerla a me.

Non c'è che una piccola poesia,
ad accompagnarmi in quest'inverno
pieno zeppo d'ipocrisia. E tu
nel frattempo vai via.
Sei ricordo, immagine, sussurro.

Ci sono giorni in cui vorrei dire:
sono qui, ma ancora per poco.
Perchè vorrei essere lo stesso di
sempre. Ma sono un altro che
nessuno può più comprendere.

C'è un sussurro che mi accompagna,
in ogni istante. Ogni momento è
un passeggero frammento di vita.
Non riesco a trattenere nessun contatto,
solo ombre nel silenzio della notte.

Non c'è più niente, non ho
nient'altro da fare in questo luogo.
E partirò in cerca di un nuovo cuore,
per lenire la mia anima. In un mondo
dove sono solo io l'artefice di tutto.

Partirò per sogni lontani, alla ricerca
dei fiori più strani. E li donerò,
a chi vorrà restare con me.
Perchè ho bisogno di un legame,
che nessuno mi porti via.

 

2
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 13/02/2013 01:43
    I legami d'amore sono quelli che fanno ad un tempo gioire e soffrire, sono il senso della vita. Le esperienze vanno vissute fino in fondo, anche se drammatiche per continuare a crescere. È il meccanismo umano della vita- Poesia piaciuta.
  • Rocco Michele LETTINI il 19/01/2013 21:56
    L'ho scorsa piacevolmente... Una sequela mirabilmente costrutta... IL MIO ELOGIO SALVATORE...

2 commenti:

  • Alessandro il 20/01/2013 00:39
    Abbandonare il superfluo in cerca di un'esistenza più genuina, dove stringere un legame sincero e indissolubile. Ottima.
  • silvia ragazzoni il 19/01/2013 18:32
    Non c'è che una piccola poesia,
    ad accompagnarmi in quest'inverno
    pieno zeppo d'ipocrisia...
    parole di un grido di bisogno d'amore,
    arriverà quell'amore a donare sorrisi ai tuoi inverni...
    bellissima Salvatore!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0