username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il ricordo di Lei

Quando mia madre fissava
lo sguardo di una persona,
ne riconosceva i suoi pensieri.
Ella sapeva coniugare
la ragione all'intuito; l'ironia alla polemica.
Se ti era amica ti dava l'Anima,
ma se uscivi dalle sue grazie,
la perdevi per sempre.
Slanci generosi e intransigenza
erano il suo stile di vita, ma io l'amavo
più per la sua durezza, piuttosto che per quella
debole mollezza comune a tante donne.
Sì, l'amavo per la sua severità, per la sua forza,
per quella sicura razionalità che dà una spiegazione
ad ogni cosa, pur lasciando una porta aperta
al dubbio più insinuante.
I suoi insegnamenti hanno guidato il mio cuore,
le sue ombre hanno a lungo interrogato la mia coscienza,
i suoi rimproveri m'han reso uomo
e le nostre diatribe sono state il pane per la mia mente.
La sua morte non mi ha sorpreso,
resta persistente l'amarezza per non averle mai detto,
quanto io l'amassi!

 

4
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • silvia leuzzi il 13/03/2013 10:58
    Fabio caro, causa problemi con il sito non ho avuto ancora modo di leggerti. Oggi finalmente si riaccede ed eccomi a dirti la mia.
    Bella questa poesia, non poesia ma piccolo e delicato gesto d'amore verso la nostra generatrice a cui non sempre riusciamo a dimostrare in pieno il nostro amore. Complimenti per il tuo sentire delicato e intenso
  • marcello moiso il 20/01/2013 21:19
    Un bel ricordo, un bell'insegnamento. Tutti portiamo nel cuore e nella mente,(più o meno consapevolmente)le tracce di chi ci ha amato, ed anche il rammarico a volte, di non aver mostrato il nostro amore.

6 commenti:

  • laura il 22/01/2013 20:46
    un bellissimo ricordo rivolto ad una persona che si è amata tanto! Lo sbaglio che spesso commettiamo è quello si non dire" Ti voglio bene"! ma sono certa che le persone che ci sono care lo sanno, sanno l'amore che proviao per loro! Complimenti mi è piaciuta tantissimo!
  • Fabio Mancini il 22/01/2013 20:29
    Grazie, Marcello! Ciao, Fabio.
  • Ellebi il 21/01/2013 02:41
    Dei versi che sono sopratutto un insegnamento, per quelli che li leggono, che meritano di essere meditati e appresi. Io di certo ti sono grato. Complimenti e saluti.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/01/2013 00:30
    UNA DEDICA AMOREVOLE NE LI SUOI SAGGI VERSI... IL MIO ELOGIO
  • Alessandro il 20/01/2013 20:28
    Figura centrale nella vita di ogni essere umano. Mirabile la chiusa colma di rimorso per parole non dette.
  • Anonimo il 20/01/2013 19:13
    Una bella dedica ch'è anche una presa di coscienza del nostro limite umano nel non aver fatto di più. Ma tanto, di fronte alla morte, ci sentiamo sempre in difetto nei confronti delle persone care!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0