PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Cosa giova, cosa vale?

cosa giova
mutare il cuore
in spessa roccia?

L'Amore,
come l'insistente goccia,
scava anche la
più dura delle pietre.


Cosa vale
sigillarlo
in una dura corazza,
credendo
di salvarlo dai suoi strali?

Eros,
Angelo e Demone,
ben conosce il suo
tallone d'Achille,
a tradimento spesso colpisce

e nessun cuore
mai potrà negare
d'esser stato, almeno
per una volta,
dalla sua tenerezza
sfiorato.

 

6
8 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Raffaele Arena il 21/01/2013 21:34
    Bella. Essenziale e sentita. E naturalmente vera, che le situazioni difficili, gli amori non ricambiati, induriscono le "porte" del nostro cuore fino ad atrofizzarlo. Quindi ritrovare la forza per aprirsi di nuovo, in taluni casi anche al dolore, è ciò che vale. Nel bene e nel male. Piaciuta, e grazie dei tuoi punutali commenti.
  • Anonimo il 21/01/2013 14:09
    Sempre così, quando ne scrivi due, di poesie: una tutta "soave", l'altra "forte"... Ma sempre, anche in questo caso, un finale almeno tutto tenerezza nessuno riesce a strapparlo alla tua poeticissima penna!
  • Don Pompeo Mongiello il 21/01/2013 09:26
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua eccezionale davvero.

    P. S. Come vedi a me recensire non costa niente, non so a te!
  • Auro Lezzi il 21/01/2013 07:49
    Oggi meglio di ieri... Sulla strada del progresso d'amore.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/01/2013 06:47
    LA VOCE DEL CUORE IN PRIMIS...
    UN SOLO VERSO TANTO AMORE PER LA VITA...
    LA MIA LODE LORY...

8 commenti:

  • Anonimo il 21/01/2013 19:50
    Bellissima profonda ed intensa... piaciuta molto complimenti
  • giuseppe gianpaolo casarini il 21/01/2013 18:17
    Interessante riflessione sui moti del cuore di fronte all'amore.. da attenta conoscitrice dell'amore e di tutte le sue sfumature intessute e nascoste nell'animo umano..
    sempre brava!
  • Anonimo il 21/01/2013 16:07
    Bravissima Lor, condivido il tuo pensiero!

    Poesia molto bella anche questa... anzi no, come tutte le tue!
  • Gianni Spadavecchia il 21/01/2013 14:11
    Stupenda chiusa, piaciuta. Complimenti!
  • Alessandro il 21/01/2013 10:04
    Una serie di interrogativi esistenziali nient'affatto banali, sulla forza dell'amore e dell'eros, che sono degni compari.
  • Anonimo il 21/01/2013 08:22
    E già hai proprio ragione e lo hai espresso con amore! Brava Lor, ottima poesia.
  • Marcello De Tullio il 21/01/2013 07:43
    Se il cuore non parlasse d'amore a noi cosa resterebbe, solo il vuoto, allora apriamo il nostro cuore e facciamolo parlare. Ciao sorellona
  • Antonio Garganese il 21/01/2013 07:26
    Interessante riflessione: il cuore non ha corazza e l'attrazione spariglia le carte ma quanto è bello quando la tenerezza socchiude la porta. Buongiorno poetessa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0