username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Riflesso (sinestesia)

Lo specchio è limpido,
sprofondo nell'azzurro
respiro il verde
assaporo i suoni.

Sinfonia di corpi
senza veli e misteri
immoti e vigili
come sauri al sole.

Dentro...
le onde della burrasca quotidiana
s'infrangono sul lido dei pensieri..

Qual è la domanda,
che non contenga già la risposta?

 

2
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 10/02/2016 09:52
    Laudo questo tuo bel poetar e ti faccio i miei complimenti!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/01/2013 14:07
    HO SCORTO NEL DISTICO DI CHIUSA UNO STILE MACHIAVELLICO... INTERROGATIVO DI CHIAREZZA AD UNO MELANCONICO SCORRERE... IL MIO ELOGIO MARCELLO
  • Anonimo il 22/01/2013 12:30
    "La burrasca quotidiana che s'infrange dul lido dei pensieri"...
    Basterebbe questo verso per farmi vedere nella tua poesia un capolavoro!

5 commenti:

  • Fabio Mancini il 24/01/2013 05:19
    Io invece ho tante domande, senza risposta. Buona vita. Ciao, Fabio.
  • Gianni Spadavecchia il 23/01/2013 06:26
    Bella chiusa, tanti colori in questa poesia.
  • Alessandro il 22/01/2013 20:29
    Qui abbiamo grandi interrogativi sulla ricerca interiore: pensieri profondi che ci fanno astrarre dal quotidiano. Chiusa apprezzatissima.
  • marcello moiso il 22/01/2013 14:40
    Grazie a tutti...
  • loretta margherita citarei il 22/01/2013 12:25
    molto apprezzata complimenti, piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0