PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Fra Pino

Bon mongio
lo fra Pino
fuit,
co' la su' sacca vota
a la cerca
iens;
pe' poté
quarcosa dar
sotto li denti
masticar
a quej
quatro fiji de NN
et a no par de mongi
como lu.

 

l'autore Don Pompeo Mongiello ha riportato queste note sull'opera

Qui svelo la mia identità intima, poiché Pino, da piccolo addirittura Pinuccio, sono io, per i parenti e gli amici intimi. Il mongio, spiega il mio cognome, che significa appunto monaco.


4
1 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/01/2013 20:00
    sono con paoletta... molto dolce questa tua don...
  • Anonimo il 22/01/2013 17:43
    Questa tua mi ha sorpreso, mi ha fatto tenerezza.
    Bellissima Don!!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/01/2013 14:30
    TUTTO IL TUO CREATIVO IN UN VERSEGGIO PREGNO DE LO TUO SCORRER TERRENO FRATE PINO... ENCOMIABILE COME SEMPRE...
  • Anonimo il 22/01/2013 13:06
    E bravo fra Pino. Lodevole per quanto hai fatto!

1 commenti:

  • Anonimo il 22/01/2013 12:55
    Per questa tua avrei bisogno d'un traduttore... Però un pensiero bello, anzi bellissimo ho potuto coglierlo: fa la questua un fraticello per poter mettere qualcosa sotto i denti a quei poveri figli di "NN" come lui... Sei riuscito, Don, a farmelo vedere e farmi commuovere.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0