PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La vera primavera

Quel 21 marzo così desiderato
è il giorno della fine dell'attesa.
L'anima si libera dell'inverno
e corre impazzita tra i colori nuovi.
Ubriaca annusa ogni fiore,
ritrovando il candore antico della giovinezza.
Il profumo della terra diventa più intenso
ed il cuore batte con una ritrovata armonia.
Sembra che sia l'unica stagione della felicità.
Ma è solo una stagione cromaticamente truccata.
La vera dolce primavera della vita
scoppia dentro di noi a volte all'improvviso.
Regalandoci sorrisi d'amore anche in pieno inverno.

 

5
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 23/01/2013 12:16
    Bellissimo e vero: la primavera autentica è quella che può nascere, grazie all'amore, "dentro di noi, regalandoci i suoi sorrisi anche in pieno inverno"!
  • roberto caterina il 23/01/2013 10:08
    Una bella riflessione e un giusto invito a trovare una vera primavera..
  • Rocco Michele LETTINI il 23/01/2013 07:56
    ELEGIA DE LA PRIMAVERA DILIGENTEMENTE COSTRUTTA... IL MIO ELOGIO AURO...

4 commenti:

  • Alessandro il 23/01/2013 20:48
    Elogio della stagione simbolo di rinascita. Carina.
  • laura il 23/01/2013 09:12
    La primavera è la stagione dei colori! dopo il buio inverno arrivano i primi raggi di sole a scaldarci la pelle! Ma è solo una stagione, il caldo nel cuore si può trovare anche in pieno inverno, quando meno ce lo aspettiamo, può succedere! Hai ragione! molto bella complimenti
  • Anonimo il 23/01/2013 08:27
    Bravo Aure si sente che t'intendi di primavere!
  • bruno guidotti il 23/01/2013 06:42
    La primavera quale metafora della felicità, complimenti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0