username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Oltre il limite

Ma quanta pioggia deve ancora cadere
tra un lamento e una madonna
che ti dona un sorriso

e ti riporta alto nel cielo
sopra le nuvole,
dove il sole imbrattato di sangue

ti guarda e dice: ma cosa sate combinando
ma cosa state facendo, la mia pazienza ha un limite.
E quel limite è già passato da milioni di anni

che se quest' equilibrio è saltato
non soltanto gli alieni han causato danni.
Non avete mantenuto la promessa

la promessa di pace in questo sistema
ravvedetevi ora, ora o mai più
non ci sono Santi, ne parlò anche Gesù

che ogni giorno soffre e guarda al cielo
e suo padre lontano, come fosse andato,
in un luogo a pensare, il nuovo daffare,

tra l'odio, l'amore,
il credere e il perdonare.

 

3
2 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Salvatore Di Trapani il 23/01/2013 18:59
    Sembra quasi di rivedere un moderno Dante che viaggia dall'inferno al paradiso per sentire le parole di Dio, ormai distante nel suo rimurginare sul destino dell'umanità. Un'ottima opera, dove si sente forte questa "salita" non solo tramite le immagini descritte ma anche tramite i contenuti che si fanno via via più potenti, sino a raggiungere quel "tra l'odio e l'amore, il credere e il perdonare" della chiusa che concludono davvero alla perfezione l'intera opera. Complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 23/01/2013 15:06
    OLTRE IL LIMITE... TANTO ATEISMO IGNORA IL BELLO DEL CREATO... QUESTO EVINCO DAL SUGGESTIVO TUO VERSEGGIO... IL MIO ELOGIO RAFFAELE...

2 commenti:

  • Alessandro il 23/01/2013 21:01
    Tra l'odio e il perdono scorrono sangue e lacrime come pioggia. Ottima!
  • Anonimo il 23/01/2013 15:17
    Questa tua poesia m'ispira un pensiero che andrò
    subito ad offrire come aforisma affinchè non giunga solo a chi visiterà questo angolo del Sito, ma anche ad altri:
    "Il degrado morale è ormai veramente tanto... Svegliamoci, reagiamo! Perchè non danneggia solo l'attività del male, amche e forse di più la passività del bene."
    GRAZIE.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0