username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sfumature di luce

Impliciti
come i colori di un acquarello
dove la fantasia
avvia i ricordi.
Un volto nella memoria
contorni lisci,
labbra, zigomi e sguardi,
aromi e profumi della pelle
sopra la quale la mia bocca lasciò parole,
desideri.
La luce
depone la sua impronta su ogni ornamento itinerante
portando colore negli angoli ombrosi.
A volte si ha bisogno di un sospiro caldo
e di poche parole che dicono tutto.
Sento l'aria,
sento la luce
e un bacio divino che mi assorbe e giustifica.
Blu è la penombra
mai nera
e gli altri colori sbiadiscono
facendomi entrare nel tuo paesaggio.
Apri gli occhi e guardami
perché solo nei tuoi occhi
mi chiami come ti chiamo.

 

4
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 08/01/2014 23:48
    Piaciuta, complimenti.
  • Salvatore Di Trapani il 24/01/2013 17:06
    Stupenda la chiusa nella quale si avverte tutta la voglia di sentirsi chiamare in un modo unico e intimo come solo una persona per noi speciale può fare. Molto bella, complimenti
  • Rocco Michele LETTINI il 24/01/2013 16:45
    HAI INCORONATO UN POESIA MERAVIGLIOSA CON UNA UNA CHIUSA INCANTEVOLE... IL MIO ELOGIO GIO
  • marcello moiso il 24/01/2013 16:07
    Sfumature di colori, di bellezza, di emozioni e d'amore.
    Una chiusa bellissima.
    Bravo Gio!

2 commenti:

  • Alessandro il 24/01/2013 16:55
    Versi liberi visionari, dove sentimenti e sensazioni trovano il loro posto all'interno dello spettro dei colori. Apprezzata.
  • Anonimo il 24/01/2013 14:31
    Poesia molto bella e coinvolgente. Bellissima la chiusa.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0