PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Domani... forse

Domani... forse...
ora resto ad aspettare
che passi un filo di vento
che mi faccia respirare...
nel tramonto di un'altra sera.

Intanto vivo
e mi resta solo trattenere
nelle mani
la cenere di questo fuoco
che riscalda,
... come polvere d'oro
raccolta con l'aiuto del vento.

 

1
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • SalvatoreCierro il 19/04/2013 16:59
    Una poesia alla carpe diem, la voglia di passà e non restà, detto in napoletano,

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0