username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Comunicare

I mezzi ci sarebbero
ma non si sanno usare.
Il mondo s'ingarbuglia
fa solo confusione,
il web mega testo da cliccare
opinioni da sprecare
per tuttologi in cartone.
L'affetto esiste se si sa cercare
il reale è meglio, non si può sostituire
e meno male
se butto via il giornale,
la televisione, bugia universale
di un mondo incomprensibile
incapace di sentire
l'amore che si vuol comunicare.

 

5
4 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • stella luce il 28/01/2013 11:12
    l'affetto non va cercato e come hai scritto esiste se si è capaci di donarlo... il mondo è un garbuglio di troppa comunicazione e ne perde la fantasia...
  • silvia leuzzi il 26/01/2013 19:44
    E allora Antonio su quel che volevi comunicare ci hanno pensato gli amici qui sotto, con i quali concordo pienamente. Parliamo invece dell'impianto eufonico di questo testo. Il suono che emerge prepotente è un ritmo rap-blues che muove i piedi. È una caratteristica che rende la poesia molto comunicabile e comunicativa. Bravo mi piace ciao un'amica
  • Alessandro il 26/01/2013 14:16
    I media dovrebbero facilitare la comunicazione, ma tra egoismi e frenesie si perde ogni contatto umano. Critica ben costruita e veritiera.
  • marcello moiso il 26/01/2013 11:11
    Abbiamo tutti i mezzi del mondo per comunicare, e poi siamo incapaci di scambiare due parole con chi ci sta accanto.
    Triste.
  • Auro Lezzi il 26/01/2013 10:59
    Una poesia veramente comunicativa la tua, mio caro Antonio.

4 commenti:

  • Anonimo il 26/01/2013 19:18
    certo che con i mezzi di oggi l'amore davvero non si riesce a comunicare... ma vuoi mettere un sms con una bella lettera... hai ragione caro amico... solo tanta confusione sono con te bravo
  • Gianni Spadavecchia il 26/01/2013 14:01
    Oramai diventa tutto più superficiale e falso. Bel tema quello affrontato.
  • Anonimo il 26/01/2013 10:40
    Il vero amore che si vuol comunicare, è senz'altro, Antonio, il meglio del meglio. E tuttavia, se si vuole che non rimanga solo racchiuso tra le proprie mura domestiche, di canali di comunica-zione più vasti occorre servirsi; cercando, instancabilmente, di cooperare alla loro autenticazione.
  • Anonimo il 26/01/2013 10:29
    Sono d'accordissimo con te. Io credo che se non avessimo questi mezzi tecnogici moderni che ci fanno veramente confusione e che molti ne sono schiavi, riusciremmo a comunicare veramente.
    Oggi è difficile dialogare, la gente chiacchera e basta. La gente oggi...è molto sola.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0