accedi   |   crea nuovo account

E solo sentire, (e dov'è la libertà?)

Eccco che scrivo su questo computer,
illusione di scrivere in piena libertà.
Che in realtà scrivo per come
mi è stato insegnato

su questa tastiera, a una scuola che non c'è più.
Che in realtà scrivo delle lettere secondo
una convenzione standard, la lingua italiana.

E questa corrente illumina il dislplay del pc,
che arriva condotta da chissà dove e qualcuno
controlla quello che vado scrivendo.

Ma, quest' illusione

la l i b e r t à

si trasforma in realtà concreta
in un orgasmo di un attimo
vissuto con amore.

Nell'esatto istante in cui scrivo qualcosa
con codice condiviso il mio pensiero vola
mio sentimento all'universale agganciato,
alle persone che amo, ed odio
a chi mi sente a chi sento.

Che i sensi limitano l'essere,
in questo troppo e nulla avere
e non c'è niente di più condizionante
che lo studio di una tecnica,
e la sua applicazione.

È l'evoluzione.

Poi, via di fuga la fantasia,
l'aggancio, da una visione,
un sentire a un altro,
che è sempre una rete,

di repressione
o talvolta ma sempre più di rado
di aiuto e solidarietà.

Che anche a chi rinchiusi
in una prigione un metro per uno,
tenaci e coerenti con il proprio sentire,

e di chi vede calpestati i suoi diritti
sempeterni esempi di storia umana,

123

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 27/01/2013 22:30
    IL MIO APPREZZAMENTO E... IL MIO ELOGIO PER QUESTO SUBLIM POETAR DALLA PIU' ECCELSA RIFLESSIONE... RAFFAELE

2 commenti:

  • Anonimo il 11/10/2013 13:51
    In piena sintonia con Alessandro e la costante, sofferta ricchezza delle rue aspirazioni, Raffaele. Vera
  • Alessandro il 27/01/2013 21:38
    In questi tempi bui, il sentire appartiene a chi ha il coraggio di cantare fuori dal coro. Questa è la vera libertà. Piaciuta

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0