PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Amore e rancore

Giunge la notte, tutto è silenzio,
io sono sola ma non mi pento,
lontano dal cuore ti ho voluto lasciare
affinchè tu possa pensare.
Rifletti sempre su ciò che dici, su ciò che pensi...
alle tue frasi dette tra i denti.
Se ami... ami senza rancori
con il tuo cuore ricco d'amore,
se sei convinto ti lasci andare
nel caldo abbraccio del nostro amore,
non pensi ad altro solo a noi due.

 

5
8 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

8 commenti:

  • loretta margherita citarei il 28/01/2013 19:50
    anima scusa il refuso nel commento
  • loretta margherita citarei il 28/01/2013 19:49
    bella poesia, bellissima la tua amima
  • Anonimo il 28/01/2013 17:47
    Brava Anna Rita. Ti sottolineo ciò che hai espresso e che condivido appieno:
    "Se ami... ami senza rancori
    con il tuo cuore ricco d'amore"
  • Alessandro il 28/01/2013 15:38
    Parola "amore" lievemente abusata. A parte questo, ottimo dualismo sentimentale.
  • Vincenzo Capitanucci il 28/01/2013 14:56
    Se Ami... devi abbandonare il fardello di ogni rancore... Grande Verità Anna Rita... rendono acido il cuore..
  • Anonimo il 28/01/2013 13:57
    Chi dall'amore passa al rancore, vuol dire che in cuore non aveva amore, ma solo egoismo invece d'altruismo.
    Tanti son gli esempi di questi poveri empi che impazzano e scorrazzano dappertutto, come il grasso nel prosciutto.
    Brava Annarita, piaciuta e approvata!
  • Gianni Spadavecchia il 28/01/2013 13:38
    Giusto, verissimo il pezzo riguardante l'amore e specialmente la chiusa.
  • stella luce il 28/01/2013 11:15
    l'amore non può avere rancore... sono versi molto intensi e pieni di tanto amore di quello vero capace di lasciare andare...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0