PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

risveglio

Con passo leggero,
nella stanza in penombra,
per non destare il tuo sonno,
mi siedo nel letto,
in silenzio ti veglio.

Come dardi, veloci pensieri,
occhi lucenti,
mani intrecciate,
lunghi silenzi,
prime promesse,
prime esperienze.

Ti sfioro, ti guardo,
ti desti, mi guardi,
in silenzio ci amiamo,
l’alba rischiara la stanza

 

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

11 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 31/07/2008 09:14
    Vegliandoti in Silenzio... ci amiamo... mentre si rischiara la Stanza...

    Risveglio nell'Alba... sublime...
  • Ada FIRINO il 12/04/2008 02:29
    Bella l'ultima strofa, la trovo molto musicale.
  • Renzo Montagnoli il 17/11/2007 19:25
    Lieve come una piuma, ma dolce dolce.
  • Cinzia Gargiulo il 17/10/2007 19:52
    Dolce, romantica, delicata...
    molto bella!!
    Ciao
  • sara rota il 29/07/2007 14:36
    Dolcemente romantica... Bella e gradita.
  • Diana Moretti il 29/07/2007 13:08
    dolcissimo quadro di intimità.. bravo. A rileggersi. Dia

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0