username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Illusione di una percezione

Come dopo la tempesta
arriva la quiete,
così dopo il grande tumulto,
l'anima stanca
attraversa la tenebra
in cerca di serenità
ed il silenzio soccombe

Le nubi offuscano spesso
il chiarore della Luna
ma viaggiano anche quelle

è un morire per rinascere,
tra buio e luce

è sempre superiore il tempo del buio,
sembra interminabile a volte

La luce pare così lontana
come se non dovesse mai arrivare

Illusione di una percezione reale?

 

3
6 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Sergio Basciu il 28/07/2014 04:45
    L'anima stanca di oscurità cerca la luce che sembra lontana e irraggiungibile, ... continua a essere offuscata da nuvole ... forse questa inquietudine è il prezzo per rinascere... bel testo profondo... ottima lettura... mi piace
  • Auro Lezzi il 02/02/2013 09:38
    Decisamente no.. Non è un tunnel.. E'un bel viale di poesia che porta alla luce laggiù...
  • Anonimo il 01/02/2013 00:44
    "è un morire per rinascere"

    L'eterno divenire... Pregevoli versi! Bellissima e davvero molto sentita!

6 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 01/02/2013 10:57
    Bellissima Marika.. vedo le nubi.. come pensieri (ma vaggiano anche quelle... spinte dal vento dello spirito )... la luna come la mente... che offoscuta... non vede più l'anima del sole..
  • gio porta il 01/02/2013 09:02
    L'illusione è quell'attimo di realtà che soddisfa i propri i propri desideri per mezzo delle sensazioni e dell'istinto. Mi piace.
  • loretta margherita citarei il 01/02/2013 04:41
    bella riflessione apprezzatissima
  • Antonio Garganese il 31/01/2013 23:21
    La tristezza e l'euforia sono sensazioni che si ripetono ciclicamente nell'esistenza ma la prima si ricorda sempre in maniera nitida quando non c'è superficialità. Ben arrivata. Piaciuta.
  • marcello moiso il 31/01/2013 21:19
    ...è un morire per rinascere,
    tra buio e luce...

    Poi la luce... dopo il buio, torna sempre...
  • Alessandro il 31/01/2013 19:53
    La gracilità dei nostri sensi che filtrano immancabilmente la realtà. Acuta dissertazione sul mondo fenomenico.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0