accedi   |   crea nuovo account

Una canna di bambù

Era


atomica

seduta
su un'isola
come una dea

a guardare volti
di gente in fuga

il pensiero di farmi una canna con le sue gambe mi fece sorridere

per molti la morte
ha un viso di paradiso

per altri solo estinzione dal dolore

in verità
il cannibalismo moderno è più spaventoso di quello tribale

 

6
7 commenti     5 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

5 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 02/02/2013 23:17
    Sono versi sentiti, versi profondi che spaziano in ogni direzione per liberare la mente... Bellissima Vincenzo... originale complimenti!!
  • antonina il 02/02/2013 17:11
    Ciò che conta in realtà non è né la vita né la morte, ma la dignità dell'essere umano, l'essenza della sua umanità. Complimenti.
  • Rocco Michele LETTINI il 02/02/2013 12:32
    UNA SEQUELA FORTEMENTE SENTITA... CHE ESALTA LA CREATIVITA' POETICA DELL'AUTORE... E DELLA SUA RETTITUDINE SEMPRE PRESENTE NEI SUOI VERSI... IL MIO ENCOMIO VINCE'...
  • Don Pompeo Mongiello il 02/02/2013 10:43
    Apprezzatissima e non so aggiungere altro.
  • Auro Lezzi il 02/02/2013 06:58
    Orrendo il tuo evidenziare sul cannibalismo... Una poesia tosta Vincè.

7 commenti:

  • Vincenzo Hypomone il 02/02/2013 16:25
    Ciao vincé, porto la mia ammirazione e il mio saluto. Ciao grande!
  • Anonimo il 02/02/2013 14:53
    Mi associo con Auro, Vincè.

    Ma sei bravissimo come sempre!
  • Alessandro il 02/02/2013 14:46
    Metrica frammentata, come pezzi di pensieri e sensazioni che ci piovono addosso.
  • Anonimo il 02/02/2013 12:22
    Non cannibalismo in moderno, ma cannibaliamo!
  • Anonimo il 02/02/2013 12:20
    La canna atomica fa vedere bene la morte e che morte di morte mentre cannibalismo in moderno e ci fumiamo il tribale, niente male con un pizzico di sale.
    Bravissimo Vincè, salata e apprezzata!
  • Gentiana Marika il 02/02/2013 10:07
    Una lirica incisiva che ho molto apprezzato. L'autore non è mai scontato e banale! Complimenti
  • karen tognini il 02/02/2013 08:16
    Molto bella Vincenzo... bravo.. i tuoi versi sono sempre originali.. unici...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0