username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Illusione e speranza

L'illuso
se assetato
vede l'acqua ovunque,
lecca muri di pietra
credendoli cascate.

Viceversa
chi di speranze vive,
non cede alle illusioni.

Usando la ragione
s'avvia
verso il luogo
dove sa
che c'è una fontana.

Poco gli importa
se lungo il cammino
cadrà stecchito dalla sete,

conta per lui
l'essersi diretto alla fontana...

 

9
8 commenti     8 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

8 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 21/08/2013 11:55
    Molto apprezzata.. complimenti.
  • Anonimo il 03/02/2013 19:14
    Versi molto belli e profondi.. piaciutissima!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 03/02/2013 12:01
    ..."conta per lui
    l'essersi diretto alla fontana"...

    PROFONDO NELLA RIFLESSIONE, TOCCANTE NE L'ATTENTO LETTORE CHE ALTRO NON PUO' CHE ABBANDONARSI A LA MEDITAZIONE... UNA PERLA PER UN AUREO SCRIGNO DI LEALE... LA MIA LODE LORY
  • marcello moiso il 03/02/2013 10:12
    La speranza è un buon motore di risorse, a volte, ignote a noi stessi.
    Versi eleganti.
  • ciro giordano il 03/02/2013 09:48
    piu' che una poesia è un pensiero filosofico, una riflessione molto meditata e saggia... Avrei qualcosa da dire sulla ragione, che spesso è paralizzante, che valuta troppo i pro ed i contro, a meno che tu non intenda anche la ragione del cuore... stimolante e piaciuta
  • Anonimo il 03/02/2013 08:48
    Bellissima metafora, amica mia. Tanti, purtroppo, spesso non hanno chiara l'idea della fontana e prendono direzioni illusorie, strada facendo, malgrado partano con una speranza.
    Molto apprezzata e piaciuta, specie perché la nostra speranza è rivolta altrove!
    Bravissima Lor!
  • Auro Lezzi il 03/02/2013 08:46
    C'è chi lecca ben altro.. Meglio i muri alla fin fine...
  • Anonimo il 03/02/2013 08:20
    Sì, Loretta, è la META che conta. Beato chi ne sa avere che valgano qualunque fatica necessaria per raggiungerle.

8 commenti:

  • istrice il 12/02/2013 07:54
    E se l'illuso, vagando senza meta, ha la fortuna di imbattersi nella fontana prima dello speranzoso? Credo che velare la realtà di illusioni, di tanto in tanto, non sia cosi sbagliato. comunque ottima poesia, il fatto che essa inviti a pensare testimonia il suo successo
  • giuseppe gianpaolo casarini il 09/02/2013 16:52
    Arguta e intensa riflessione che porta a meditare..
    decisamente brava nella scelta del tema..
  • Dora Forino il 05/02/2013 10:13
    Versi riflessivi e saggi, dove fa da padrone la ragionevolezza, dove il principio fondamentale e raggiungere la meta prefissata. In questa metafora vince sull'illusione.
    Complimenti Loretta.
  • Anonimo il 04/02/2013 09:25
    brava brava nrava, anche se entambe le persone dovrebbero cambiare un po' del loro modo di essere, la metafora è stupenda, e tu come al solito l'hai scritta meravigliosamente
  • denny red. il 04/02/2013 05:29
    Se non si gioca.. non si può mai vincere..
    Ottima Lory.
  • Antonio Garganese il 03/02/2013 21:19
    La differenza fra un'allucinazione ed un progetto lungo e faticoso. La sua riuscita non è certa, conta aver provato. La vita va vissuta così. Buona notte poetessa.
  • Alessandro il 03/02/2013 14:09
    L'illuso assetato vaga alla cieca, il savio trova le autentiche fonti seguendo la ragione. Ottimo insegnamento.
  • Gianni Spadavecchia il 03/02/2013 13:45
    Illusione e speranza, bella piaciuta!!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0