username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Evanescenza di un sogno

Respirami
Tra i melodiosi fruscii delle stelle
Scrutami
Sotto il chiarore seducente della luna
Sfiorami
Nel sibilo del vento che ti raggiunge
Origliami
Nel rumore dell'onda che cinge la riva
Assaggiami
Tra pezzetti di sogno tessuti per te.

Con le note del cielo il tuo nome compongo
Soavemente avrei voluto cinguettarlo
Per imbrogliare lo sperduto silenzio
Che impavido regna nel grembo della notte.

Ma una bizzarra malinconia m'inonda
Il tuo nome si ferma ai lembi della bocca
Mentre una lacrima l'incantesimo tradisce
E in assenza di te il sogno lontano svanisce.

 

4
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • August Mishell il 30/06/2013 22:16
    Esprimi dinamismo, una richiesta di vita, sospeso fra il sensuale e il malinconico, ma in fondo l'amore è quell'attimo di incontro. Molto sentita!
  • Auro Lezzi il 06/02/2013 15:36
    E come potrebbe rifiutar tale invito... Rivolto con modi veramente poetici... Vita bella a te.
  • marcello moiso il 04/02/2013 23:17
    Un sogno dissolto all'alba... in un altro sogno chiamato vita...
  • Rocco Michele LETTINI il 04/02/2013 20:47
    Eco d'amore che ritorna ne lo malinconico fluire dell'ora... pur in un'atmosfera romantica... decantata mirabilmente... LA MIA LODE MARIKA

2 commenti:

  • Alessandro il 04/02/2013 18:28
    Un attimo magico e di sensazioni uniche, purtroppo destinato a svanire in breve tempo. Piaciuta
  • gio porta il 04/02/2013 18:07
    Un'assenza che è presente. Bellissima dichiarazione d'amore che non ha la forza di essere urlata. Mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0