username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Vuoto

Sul filo inerme
di una sensazione,
le parole cadono
come bozzoli vuoti.

Custodisco l'essenza
di un inutile mistero,
una blanda speranza
che pulsa esanime.

Solo nell'ineffabile,
colgo la forza
di ogni possibilità.

 

6
5 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Ferdinando il 19/02/2016 05:45
    splendida... complimenti.
  • ciro giordano il 08/02/2013 22:24
    la terzina finale vale molto per me... ed è un colpo di reni, rispetto allo sconsolato inizio...
  • Rocco Michele LETTINI il 07/02/2013 15:37
    LA SUGGESTIONE DELL'INEFFABILE PER CERCARE LA FORZA DI RITROVARSI IN UN CHIARO GIORNO... SEMPRE NUTRITI VERSI MARCELLO... IL MIO ELOGIO
  • Vincenzo Capitanucci il 07/02/2013 13:52
    Molto bella Marcello... solo nell'ineffabile... nell'essenza.. colgo la certezza del mio vivere..

5 commenti:

  • Alessandro il 07/02/2013 23:30
    Coraggiosa esplorazione dell'ineffabile che risiede dentro di noi. Anche il vuoto significa qualcosa e va decifrato. Molto filosofica.
  • stella luce il 07/02/2013 21:54
    versi molto sentiti... la speranza deve sempre pulsare e portarci a credere a future possibilità...
  • Nicola Lo Conte il 07/02/2013 16:50
    "Solo nell'ineffabile,
    colgo la forza
    di ogni possibilità."
    Tutto può accadere... ma occorre anche crederci...
  • Gianni Spadavecchia il 07/02/2013 14:36
    Nel vuoto, nel silenzio, nell'essenza, si ricerca la via d'uscita.
  • laura cuppone il 07/02/2013 12:58
    Profonda come il vuoto che la contiene... ineffabile!!!
    Molto piaciuta.


    Laura

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0