username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il volo

torna la notte
col suo manto nero
silenziosa
implacabile
le stelle mi invitano a dormire
la luna a sognare
penetrando nell'oblio
afferro il tuo sguardo
lasssu'
nell'eterna incognita
dell'immenso
il cuore ci lascia
trascende
ode voci
mai carpite prima

 

3
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • marcello moiso il 08/02/2013 13:58
    A volte nel silenzio del proprio cuore, giungono risposte a domande mai formulate.

4 commenti:

  • Sabrina C. P. il 04/01/2016 23:43
    Bellissima. Ciao e tanti cari auguri!!
  • Anonimo il 08/02/2013 15:09
    volo pindarico tra stelle luna e cielo... verso l'eternità bella lirica...
  • Alessandro Valentino il 08/02/2013 12:29
    Un intenso modo di vivere la notte, apprezzo. Bravo.

    LoScemoDelVillaggio
  • Francesca La Torre il 08/02/2013 12:13
    Molto bella, se la notte si potesse vivere sempre cosi' sarebbe meraviglioso almeno per me, hai descritto con infinita dolcezza e calma un argomento che a molto puo' dare ansia. piaciuta molto.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0