PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Mistica essenza

Ti respiro in volte di spazi
Senza un nome e senza un tempo
Sei idea, sei atomo e sei materia
Accarezzi e coccoli la mia illusione

Sei luce e sei ombra che mi degni
Della tua retorica bellezza
Mi svuoti dell'inutile e mi colmi dell'ineffabile

Mai le parole ostentarono
La loro vera astratta sostanza

Eppure con te sull'onda
Esploro la mia mistica essenza
Permea l'unico senso tangibile
Lo sprofondare nell'assonanza
Di un'esistenza prismatica

Qui, dove s'insinua il mistero
E dimora il reale segreto
Che mai fu svelato alle memorie del tempo

Assaporo la tua antica presenza
Mentre folate di parole e refoli delicati
Decriptano nuvole in un cielo di strana magia

 

2
4 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/02/2013 18:57
    UN INTARSIO DILIGENTEMENTE COSTRUTTO IN CUI TRASPARE TUTTO IL MELANCONICO SCORRERE... IL MIO CAPIRE MARIKA

4 commenti:

  • Don Pompeo Mongiello il 22/02/2013 09:02
    Molto apprezzata e piaciuta questa tua veramente tanto tanto bella!
  • karen tognini il 09/02/2013 19:17
    Molto molto bella.. complimenti!!!
  • Anonimo il 09/02/2013 14:31
    respirare in volte di spazi essenze segrete e mistiche, che non han bisogno di parole, vanno solo assaporate, sentite respirate come folate in refoli di vento... belle le metafore... introspezione magistrale brava
  • Alessandro il 09/02/2013 13:28
    Volutamente eclettica e sperimentale, non tanto nella forma ma nel concetto e nell'impianto linguistico utilizzato: l'autrice si diverte a giocare con le parole, incastonandole perfettamente in una cornice di misticismo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0