accedi   |   crea nuovo account

L'Ordine Del Caos

Perdersi nei pensieri...
Meditare sulla propria stanchezza
Fino ad addormentarsi...
Dare un po' di tregua alla propria persona
E gettarla nel vuoto più caotico
Della propria mente.
Un caos senza inizio ne fine,
Fatto di oggetti inesistenti,
Di persone inesistenti...
Un caos a sua volta inesistente.
Un caos che ha affidato alla nostra mente
Il compito di fare ordine...
Fare ordine dove l'ordine non esiste,
Nella propria testa.
L'ordine è il tipo di caos che più ci aggrada.
Vaghiamo alla ricerca di una qualche stabilità,
Ed una volta "trovata"
Ci lamentiamo della monotonia della nostra vita.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/02/2013 23:32
    VERSI MEDITATI MIRABILMENTE LASCIATI... IL MIO ELOGIO GAETANO

1 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0