PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Presa Di Coscienza

Con il sole
che illumina la mia via...
E la luna
che rasserena la mia mente,
io sono al sicuro...
Protetto
da ciò che è
invisibile ed indescrivibile.
Protetto da ciò
da cui tanto scappo,
correndo senza gambe,
stancandomi senza fatica.
E do libero sfogo alla speranza.
Che la mia coscienza possa
prendere per mano
il mio destino,
e condurlo fino all'entrata
del labirinto della mia mente,
per poi giungere
all'essenza della mia anima.
E così, al calar
di questa surreale sera,
allo scadere
di questa surreale esistenza,
saprò di non aver avuto
un altrettanto surreale vita.
Colorata
con i colori del mio sorriso,
questa esistenza si ritira
nella calda,
ed accogliente
luce della mia anima.

 

1
1 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 10/02/2013 23:37
    NE L'ATTENTA LETTURA TRASPARE TUTTO UNO STATO D'ANIMO LUNGI DA UN PRESENTE INTRISO DI SERENO ANDAZZO... E LA SUBLIM PROVA NE È AUREA CORONA...

1 commenti:

  • Gaetano Ippolito il 11/02/2013 10:13
    Grazie, Rocco . Questa risale ad un po' di tempo fa, ma è ancora associabile al mio attuale stato d'animo .

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0