accedi   |   crea nuovo account

Morirò cosi

Morirò così
in un giorno di sole
tra il giubilo del grillo
ed un festoso alveare.
Morirò così
sulla riva del mare
dove la notte
ha stelle a profusione
e muta bianchi gigli
in rose rosse
per me
per un cuore consumato
in poche ore d'amore.
Ora che l'acqua è calma
e
i gabbiani volano maestosi
ho la certezza che la mia anima
non avrà paura
di lasciarmi sola
perchè la luce del cielo
rischiarerà il mio sonno.

 

5
9 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 12/02/2013 07:40
    Morir con la poesia dentro.. Ma ora vivi con essa...
  • Rocco Michele LETTINI il 12/02/2013 07:12
    Morirò così... De la dolcezza del cuore un verseggio pregno di amorevole passione diligentemente effusa... LA MIA LODE ANTONINA

9 commenti:

  • Nicola Lo Conte il 19/04/2013 19:59
    Dolcissima e poetica, pur se... l'argomento non è tale!
  • carmela marrazzo il 03/03/2013 16:43
    in fondo è la mente ad aver timore di ciò che non conosce... l'anima invece sa, sente che continuerà a vivere, che raggiungerà finalmente quel luogo di luce al quale ogni giorno che passa l'avvicina. In questo senso la fine del viaggio terreno è l'inizio di una nuova vita... bellissimo e struggente lo scenario nel quale il nuovo viaggio ha inizio.
    baci
    carmeleos
  • Giorgio Thieme il 19/02/2013 23:13
    È un bellissimo spettacolo l'ambiente in cui aneli morire ma forse è meglio goderlo da viva per apprezzarlo ancor meglio.
    Ciao ninetta
  • Anonimo il 13/02/2013 17:41
    Veramente molto bella Antonina, i versi sono melodiosi e intensi...
  • Anonimo il 12/02/2013 13:34
    Moriamo continuamente, giorno dopo giorno, ma sempre per rinascere, se abbiamo la consapevolezza che al di là di tutto c'è la luce.
    Molto bella!
  • bruno guidotti il 12/02/2013 08:11
    Tralascio il tema. Apprezzabili i versi, ed il ritmo iniziali. Mi sembra un pochino troppo tirato, il resto della poesia.
  • Vincenzo Capitanucci il 12/02/2013 07:33
    Splendida Antonina... tra il giubilo del grillo.. ed un festoso alveare... morirò così... abbracciata al volo di un maestoso gabbiano...
  • stella luce il 12/02/2013 07:20
    versi intensi... densi di fede di quel qualcosa che nn ti farà aver paura...
  • loretta margherita citarei il 12/02/2013 07:14
    apprezzata molto, complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0