accedi   |   crea nuovo account

Per amore

Ho solo voglia di sognare,
di sognarlo al mio fianco..
lasciami fare almeno questo..

Lascia che quest'amore mi porti lontano.
Io non lo vivo.. ma lui c'è..
luce dei miei occhi..
respiro mio..

Lascia che le mie labbra assaporino le sue,
ad occhi chiusi
con la sola forza del pensiero.

Lasciami avvolgere dal calore del suo corpo..
con la mente.. col cuore.

Lasciami immaginare ancora come sarebbe stato
se avesse amato me.

Chiudo gli occhi adesso,
do spazio solo a voi..

Amalo.. amalo forte
senza limiti...

Prova almeno ad amarlo come lo amo io..
lo affido a te..

Amalo. Amalo più che puoi..
portagli la luna, se te la chiede..

Non spegnere mai il suo sorriso,
ma accendilo.. Illuminalo..

Regalagli un'emozione dopo l'altra..
bacialo con passione
come se fosse l'ultima volta
e ricomincia.. ancora.. più forte..

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 13/02/2013 09:22
    UN GRIDO D'AMORE CHE LASCIA L'ECO DI UN PROFONDO SENTIMENTO... COME SEMPRE STRABILIARE È IL TUO FORTE E COINVOLGERE LA TUA META... LA MIA LODE ROSSANA

5 commenti:

  • salvo ragonesi il 19/05/2013 15:49
    regalagli un emozione dopo l'altra e ricomincia acora più forte. non spegnere mai il fuoco dell'amore. brava. salvo
  • Anonimo il 06/04/2013 15:15
    Una forte invocazione d'amore. Parole che sgorgano dal cuore come acqua pura di sorgente!
  • stella luce il 13/02/2013 08:56
    un grande amore... amare significa farlo e desiderare per lui ogni cosa lo possa rendere felice... bellissima
  • Gianni Spadavecchia il 13/02/2013 06:27
    Un amore che si basa su passione ed incontrollabile desiderio. Gli doneresti la luna, le stelle, il sole, i tuoi sorrisi ed infiniti baci.
    Un amore che immagini e vivi forte dentro di te. Bellissima poesia;i miei complimenti.
  • Alessandro il 12/02/2013 23:51
    Amore invocato nella concitazione del momento, l'oscuro timore che una simile bellezza possa un giorno estinguersi. Piaciuta