accedi   |   crea nuovo account

Molteplice Amore

Nascosi
ai miei passi rotti da un solstizio d'inverno
la mia voglia di abbracciarti

raccogliendo
nelle lontane pupille del sole

un infreddolito passerotto caduto dal nido

 

5
2 commenti     4 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

4 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/02/2013 20:43
    Perdersi nell'amore... incamminarsi in un labirinto di emozioni infinite... sono versi molto romantici di una dolcezza unica... Bellissima Vincenzo!!!!!!!!!!!!!
  • Don Pompeo Mongiello il 16/02/2013 12:45
    Di una tenerezza che solo un vero cuore di poeta può avere. Complimenti vivissimi!
  • Rocco Michele LETTINI il 16/02/2013 08:56
    QUANTA TENEREZZA EFFUSA... IL MIO ELOGIO VINCÈ
  • roberto caterina il 16/02/2013 07:58
    Molto romantico ed intimistico, ma molto bello. Mi piace questa tua idea di una sestina spezzata, come il passerotto caduto, appunto..

2 commenti:

  • Anonimo il 16/02/2013 11:03
    Bellissima Vincè, scommetto che quel passerotto ora vola verso la prima vera esperienza d'amore!
    Così è la vita!
  • Domiziana Gigliotti il 16/02/2013 09:38
    Molto bella e delicata, la chiusa molto apprezzata.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0