accedi   |   crea nuovo account

L'innocenza di uno sguardo fiorito nel sole

Buongiorno fiordaliso

disse
l'anima bambina

formulò
il suo saluto da un tempo dove tutto è un eterno ritorno del fiorire

vita morte amore dolore

stendendo
le primule dei suoi occhi infantili nel cielo dei profumi

rese
prati primaverili
al bulbo di un vecchio giacinto

 

4
3 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 19/02/2013 12:54
    Magico Vincenzo...
    stendendo
    le primule dei suoi occhi infantili nel cielo dei profumi...

    Bellissima Vincenzo!!
  • roberto caterina il 18/02/2013 08:58
    Il vecchio giacinto metafora del vecchio poeta che sente il fascino e la crudeltà dell'infanzia. Piaciuta.
  • Rocco Michele LETTINI il 18/02/2013 08:20
    POESIA, SAGGIO O LA VOCE DEL TUO CUORE?
    Mirabile nel suo scorrere... IL MIO ENCOMIO VINCÈ

3 commenti:

  • Alessandro il 18/02/2013 22:49
    Si sente la mancanza di sguardi innocenti che sbocciano tra i fasti primaverili, scacciando il grigiore. Apprezzata
  • Anonimo il 18/02/2013 13:57
    Come si fa a commentare con parole una meraviglia simile???
    La reazione, alla lettura, è tutto un fiorire di sensazioni olfattive e visive, tra fiori, cieli fioriti e occhi straordinari ovunque. Soprattutto nell'anima del fortunato lettore. Grazie, Amico, del dono.
  • karen tognini il 18/02/2013 12:34
    Versi stupendi che riflettono perfettamente la tua bellissima anima...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0