accedi   |   crea nuovo account

Ti sento

Indosso le mie occhiaie
più scure e
piango per
te.
La ferita del poeta
è poca cosa,
la tua
violenta
chi ti ama
e si fa beffe
di me.

 

2
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 19/02/2013 01:06
    UNA FERITA... UNA CICATRICE DI VITA!
    PROFONDA RIFLESSIONE IN MELANCONICO COSTRUTTO... :ciaoAGAVE
  • ciro giordano il 18/02/2013 22:22
    più he tenera è risentita, e piena di orgoglio contrito...

4 commenti:

  • augusta il 21/02/2013 11:21
    anche questa merita un plauso...è semplice ma ti prende... 1 beso
  • loretta margherita citarei il 19/02/2013 07:12
    ricorda catullo, piaciutissima
  • Alessandro il 18/02/2013 22:58
    Inchiostro che sgorga in versi pregevoli, da questa tua ferita.
  • agave il 18/02/2013 22:34
    ci rifletterò!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0