username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Voglio

Sono stanco di reversibili parole
di accuminate punte di coltello
o balsamo
su ferite infette
sono stanco di parole
voglio silenzi lunghi
e dita ossute che sfogliano pagine
in stanze spoglie
pareti bianche
un tavolino pieno di libri
il mio tabacco biondo, le cartine
i dolori da digerire
lentamente masticarli
riempiendo pagine bianche
voglio braccia sincere da stringere
la notte
quando salgono gli spiriti dalla valle
mani allacciate a far catena
due solitudini alleate
l'unico amore possibile
a questo mondo

 

2
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 20/02/2013 06:26
    Un limpido versicolare alla ricerca di un oggi pregno de l'amore che non c'è... Forse non sarà il cuore mancante in tutti noi? ENCOMIABILE NEL SUO COSTRUTTO RIFLESSIVO...
  • marcello moiso il 19/02/2013 22:35
    Vi sono qui, tutti i temi cari a chi ama la poesia, la letteratura..
    Il senso di solitudine, quasi auspicato, come rifugio dai clamori e dalle finzioni del mondo. E poi, l'incontro di spiriti solitari-solidali, direi io. Bravo.

6 commenti:

  • antonina il 20/02/2013 22:01
    un desiderio gridato sperando che s'avveri, l'amore con la A maiuscola... lontano dal clamore, nella pace della lettura.
  • ciro giordano il 20/02/2013 20:04
    grazie a tutti per la vostra gentilezza e comprensione
  • Laura sansone il 20/02/2013 10:01
    sono stanco di parole
    voglio silenzi lunghi
    e dita ossute che sfogliano pagine
    in stanze spoglie
    pareti bianche
    un tavolino pieno di libri

    Versi bellissimi, che mi hanno colpita anche perchè il silenzio interrotto da pagine da sfogliare è quello che accompagna spesso le mie giornate, essendo anche una lettrice accanita!
  • bruno guidotti il 20/02/2013 06:53
    Un inno alla speranza, un cantico alle delusioni, un concerto alla speranza. Bravissimo.
  • Alessandro il 19/02/2013 23:52
    Sfogo di chi è stanco di inutili parole, ed è alla ricerca disperata dell'unico amore onesto e possibile. Dolorosamente bella.
  • Giorgio Thieme il 19/02/2013 23:00
    Pensieri sfogliati come libri per rintracciare la propria vita nel passato e nel futuro
    Apertamente sincera

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0