accedi   |   crea nuovo account

Porto la luce

Oh! Angelo mio,
prestami le tue ali

Per fuggire da
un mondo legato
dal ferro spino
delle trincee
di guerre passate,
dagli Olocausti
d'intere popolazioni,
dalle ipocrisie del mondo

che io possa dall'alto
portare la luce.

 

1
8 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Francesco Andrea Maiello il 15/12/2012 07:07
    Basta aspettare qualche giorno... il 21/12/12 inizia l'era spirituale!

8 commenti:

  • Francesco Giofrè il 22/10/2009 15:34
    nel mondo di oggi un raggio di sole nell'oscurità
    donarsi al mondo
  • augusto villa il 18/09/2007 15:32
    Bella preghiera, sentita e condivisa!
  • filippo s ganci il 29/08/2007 15:19
    grazie Ursula del tuo commento!
  • Anonimo il 29/08/2007 14:56
    Delicata... come il battito d'ali di un angelo!!!
  • filippo s ganci il 13/08/2007 16:04
    Ringrazio tutti per i vostri commenti!
  • Angela Maria Tiberi il 07/08/2007 21:38
    Ognuno di noi può raffinare il suo simile con animo gentile. Può imbruttire il suo simile se il suo cuore è malvagio, standogli vicino, se non si ha la forza di amare e da sopportare. Angela
  • Claudio Amicucci il 01/08/2007 23:01
    Che dirti Filippo, la guerra purtroppo non finirà mai, prova a leggere la Bibbia: Abele e Caino, i primi due fratelli simbolici, uno uccide l'altro; la conoscenza e la successiva lotta del Bene e del Male. Ma non possiamo rassegnarci: dovremo comunque scegliere; io ho scelto l'amore, quello che un tale chiamato Gesù mi ha fatto conoscere anche se seguirlo totalmente è molto difficile. Ciao Claudio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0