username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Il Velo

Tu, sei uno spiraglio,
una fessura sul profondo,
eco di memorie sepolte.

Sorrisi e lacrime balenano,
luci e ombre si alternano,
la vita respira e scorre lenta.

Sogni e realtà si intrecciano
sensi incantati si riflettono,
squarcio il velo
e risalgo leggero..

 

3
4 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Gentiana Marika il 22/02/2013 09:35
    Una lirica che accompagna con eleganza di espressione nei profondi labirinti dell'essere, laddove rimangono sepolte tante memorie e dove ci si scontra con la propria vera natura.. ci vuole coraggio ad addentrarsi poiché spesso il freddo dello sconosciuto crea paura, ma quando lo si fa,è una liberazione e la luce inonda ogni cellula e così lacrime e sorrisi sono tutt'uno... Complimenti per la profondità dell'introspezione. Plauso.
  • Rocco Michele LETTINI il 21/02/2013 22:15
    OLTRE IL VELO: L'OSCURITA' QUOTIDIANA CHE NASCONDE IL SERENO VIVERE... COTANTA SPERANZA EVINCO DAL VERSO DI CHIUSA... SEMPRE SAPIENTI VERSEGGI... IL MIO ELOGIO MARCELLO...

4 commenti:

  • Gianni Spadavecchia il 22/02/2013 10:06
    Bellissimi versi, ben scritti. I miei complimenti.
  • loretta margherita citarei il 22/02/2013 04:31
    bellissima complimenti
  • Alessandro il 21/02/2013 23:48
    Il coraggio di attraversare il velo e cogliere a piene mani la fulgida materia di cui sono fatti i sogni. Ottima
  • marcello moiso il 21/02/2013 22:20
    Si... molta luce e speranza in me.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0