accedi   |   crea nuovo account

Docili apprendisti

Una scintilla di sapienza
è una richiesta d'amore
al cervello
un farsi carne di immagini
senza corpo.
È una festa dove la mente
è più di se stessa
quasi un cammino
che nulla impedisce alla
vista.

Inizia la trasformazione
nella gioia
di vedere
non vedendo
e la passione
è un sentire lontanissimo
una doppia voce che parla
per noi.

Un circuito
di immagini ipermature
soccorre la voglia
di nudità di noi
docili apprendisti
in cerca di ribellione.

 

2
1 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 22/02/2013 09:20
    Un serto di lauro per questa tua meraviglia!
  • Rocco Michele LETTINI il 22/02/2013 09:02
    LIBERO DI DECANTAR MIRABILMENTE IL NOSTRO CRESCERE ANCHE COL SUDORE DI COMBATTUTE LOTTE... IL MIO ENCOMIO ROBERTO...

1 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 22/02/2013 08:56
    Stupenda Roberto.. un farsi carne di immagini senza corpo.. un apertura infinita... dove la mente si sdoppia e lo spettatore ha una vista infinita...

    il finale è avvolta da un leggero profumo 68 ino e mi piace sempre di rivoluzionare si parla...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0