PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Il ballo della vita

Pendoli dorati
rintoccano attimi di silenzio.
Apro la finestra
e si libera il vento
in quella stanza incatenata,
inizia a danzare
ad occhi chiusi.

Gli oggetti diventano
le sue mani e piedi
e invitano a ballare
i loro pigri amici.
Tutti rimembrano
il dolce passato
raccontandosi sventure
tramutate in buffe storie,
brillano di felicità,
così da creare
un luminoso turbine di voci
che decora le bianche mura
tra un'ombra e l'altra.

Si infrange tutto
al nuovo rintocco.
Il sole è venuto a sapere
di quel segreto ballo
al quale non era stato invitato
e trama la sua calda vendetta.
Il vento fugge dalla città
ed i suoi nuovi amici
cadono a terra,
rompendosi in silenzio.

Ora il calore
inonda il tempo,
prosciugando la tanto acclamata vita.

 

2
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 22/02/2013 22:05
    UNA TERZINA DI CHIUSA QUALE AUREA CORONA D'ESEMPLARE VERSEGGIO PER PREGEVOLE SEQUELA... NON SOLO COMPOSITIVA...

2 commenti:

  • augusta il 23/02/2013 07:47
    dire che è meravigliosa è poco... il mio plauso.. 1 beso...
  • denny red. il 23/02/2013 00:04
    Un ballo..
    il sole è venuto
    a sapere..
    Ora il calore..
    Bella! Ben scritta! Brava.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0