accedi   |   crea nuovo account

Musica

Una dolce melodia ho sognato per te,
leggiadra, dolce e ancor più di me...

un dolce canto alla tua bellezza,
una sinfonia ornata di dolce poesia
un inno fedele alla tua tenerezza

così fui sorpreso della favella mia
che di te fa lode a favore del mondo...
Oh tesoro, oh amata mia,

portami via giù nel profondo
ad esplorare del mare i meandri
fino a toccarne col dito il fondo

portami a sciare nelle più alte e Cassandri
montagne innevate di ghiacci perenni
tesoro ti amo lo sai che i meandri

del mio cuore son colmi d'amore... quel giorno inconscio la mano ti tenni
ch'è più bel gesto mai non feci
e mai farò nel futuro che sarà e nel passato che già venni...

Oh amore mio credi al mio cuore martoriato,
di ferite pieno mai più lenite
che mi infliggeron in un lontano passato

con te potran essere guarite
e finalmente il mio cuore smetterà di soffrire
e s'accenderà di luci ardite
che brilleran per sempre senza mai morire.

 

0
0 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Laura sansone il 06/03/2013 08:08
    così fui sorpreso della favella mia
    che di te fa lode a favore del mondo...
    Oh tesoro, oh amata mia,
    La musica, così come la poesia, danno la possibilità di esprimere sentimenti che, altrimenti, avrebbero difficoltà a venir fuori... bellissima questa immagine, così come tutta la poesia, complimenti!!!

0 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0