PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

La mia vecchia casa

Passo davanti
alla mia vecchia casa
coperta di muschio
lì ho vissuto
per anni interi
ho salito quelle scale
ho riso, ho pianto
ho pure amato

Le cose inerti
accolgono chiunque
non c'è più traccia di me
se non nel mio ricordo

 

4
6 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

6 commenti:

  • vania antenucci il 23/02/2013 21:01
    Lode a te caro Ciro alla tua sensibilità e trovare quei ricordi del passato in quella casa che è una cosa grande
  • loretta margherita citarei il 23/02/2013 18:27
    molto bella applausi
  • ciro giordano il 23/02/2013 18:12
    grazie a tutti, molto gentili e troppo buoni..
  • Alessandro il 23/02/2013 15:34
    Nostalgica e decadente, la visita a una casa inerte dove un tempo sbocciarono i nostri sentimenti.
  • denny red. il 23/02/2013 13:27
    Bellissima questa tua vecchia casa,
    .. per anni..
    non c'è più traccia di me..
    Ben scritta Bravo.
  • rea pasquale il 23/02/2013 13:17
    Profonda la tua poesia, anche le cose autentiche hanno la loro dignità e filosofia, proprio perché accolgono chiunque.
    Molto bravo.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0