PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

I bucaneve

Bianchi come la neve
siete i primi fiori
che spuntano dalla terra
dopo un inverno freddo e lungo.
Portate la primavera
che mi apre il cuore.
Verrà la nuova stagione,
gli uccelli canteranno felici,
perchè troveranno una sposa.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Giorgio Thieme il 24/02/2013 21:11
    Piccola poesia luminosa come l'aria di primavera, tersa, pulita e giococa. Dopo tanto freddo e languore ecco che insieme alla primavera si risveglia anche l'animo umano per partecipare a questo tripudio. Anche gli uccelli troveranno il loro amore, lo scopo della loro vita. Quanti pensieri sgorgano da piccoli versi che se analizzati nel profondo contengono miriadi emozioni nascoste.
    Stupenda poesia nella sua voluta semplicità.
  • Rocco Michele LETTINI il 24/02/2013 21:10
    I primi germogli portano gioia e sentore de la vicina primavera nel cuore. Un soave decanto Olga... LA MIA LODE

3 commenti:

  • maria grazia il 25/02/2013 11:25
    bellissima immagine
  • denny red. il 25/02/2013 04:09
    Dicono che.. che a maggio sia il tempo.. il tempo delle rose delle spose, di veli di seta dal color bianco, dicono che.. che il giusto tempo che apre il cuore.
    Semplice ben scritta nel tempo giusto.. pura poesia! Bella!
  • Ellebi il 25/02/2013 02:07
    Apprezzata questa breve e semplice e genuina poesia. Complimenti e saluti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0