accedi   |   crea nuovo account

In tiepida luce gialla

Tremanti i sol pensieri annichiliti,
all'idea che sepolti rimangano,

gli anni loro quelli d'oro
opachi sotto pagine di polvere,
che se pur vera
quasi mostrarsi come fil di seta fantasma
nel filare filtrata dalla finestra
in tiepida luce gialla

rivive lo stupore vergine,
nell'acqueo vibrare lucido d'una lacrima,
corsa lungo la nostalgia.

 

3
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 25/02/2013 02:12
    LUNGO IL VIALE DE LA NOSTALGIA UNA SEQUELA MIRABILMENTE COSTRUTTA... IL MIO ELOGIO SIMONE

2 commenti:

  • Alessandro il 28/02/2013 00:34
    Pensieri che temono di invecchiare, opacizzandosi come gli altri. Una lacrima scatena emozioni credute irripetibili.
  • loretta margherita citarei il 25/02/2013 07:15
    molto bella ed intensa complimenti simò

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0