PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Misérables

Quante volte
ho sbagliato
nei tuoi confronti,
ferendoti;
non mi rendevo conto.
Quante volte
ho urlato
ai tuoi sbagli,
inveendo;
me ne rendo conto.

È diventata
routine,
abitudine
sputare veleni,
e le abitudini
non vanno lontno.

Eppur ti amo!

Non oso immaginare
una vita senza te,
non resito più
ad una vita con te.

Quotidianamente
esterni i tuoi lamenti,
la rabbia,
le frustrazioni;
vuoi l'estrema soluzione.

Eppur mi ami!

Lo sento, lo vedo;
aleggia nell'aria
nei momenti di quiete.

Misero me,
misera te.

 

4
3 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Auro Lezzi il 02/03/2013 06:22
    Beato te beata lei... È sempre amore che va corretto e poi gustato.

3 commenti:

  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2013 07:37
    Quante volte ho sbagliato.. eppur nel mio profondo... Ti Amo..

    Molto bella Ezio... Les Miserables..
  • Anonimo il 02/03/2013 07:51
    Certe abitudini portano dolore in un rapporto, possono logorarlo ma tu riconoscendo certe manchevolezze fai un grande passo per trattenere la sua vera essenza ancora tra voi. Quanta verità!
  • Anonimo il 02/03/2013 06:42
    un amore bellissimo... nel quale si riconoscono i propri errori... proprio per questo vero e sincero molto bella complimenti ezio

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0