accedi   |   crea nuovo account

Anatra all'arancia

Oltretutto,
non ho simpatie recenti.
È una gioia individuare le attenuanti,
pur sradicando dolcemente
quella buccia esile.

Arriverà il giorno
in cui costringerò il cielo a piovere,
a sedersi in disparte.
Potrei vergognarmi,
accendermi come un fiammifero;

oltretutto,
sono un museo di cera.
Quando penso all'ora di cena
colgo il tremolio,
l'ansia e il volo dell'anatra.

 

1
1 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

1 commenti:

  • Alessandro il 03/03/2013 16:00
    Carina. E mi ha fatto venire appetito.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0