PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Piccolo marinaio

Fottiti quel mostro
che ti tormenta,
piccolo marinaio,
imbarcato
su questo giovane legno,
affannato
solca il mare della vita.

Lasciati andare
al piacere della paura
e dispiega l'anima tua,
issata a guisa di vela,
cavalca le onde tumultuose
senza tema di perir tra
orgasmi di vita pieni.

 

2
5 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 03/03/2013 02:27
    SEMPRE E SOLTANTO UN VERSEGGIO "FORTE" NEL SUO FORGIATO CHE LASCIA ACUTA RIFLESSIONE IN MEDITATA DEDICA...
  • ciro giordano il 02/03/2013 21:32
    il linguaggio forte disvela un indignazione, soprattutto nella prima strofa... ma la seconda è densa, forte, profonda, bella davvero...
  • Antonio Garganese il 02/03/2013 19:23
    Un giovane marinaio rischia sempre, ha il piacere dell'avventura. Piuttosto si impone una riflessione su quanto sia giusto rischiare e fino a che punto. Spunto per una riflessione seria e ponderata. Piaciuta molto.

5 commenti:

  • Fabio Mancini il 10/03/2013 22:13
    Alla Luce della tua spiegazione, ancor più bella m'appare la tua poesia. Casualmente oggi ti ho vista. Il tuo viso parla molto di te e a nessuno fai mancare il tuo sorriso. Da qui deduco che sei generosa, schietta e spontanea. Qualsiasi cosa accada, non cambiare.
  • silvia leuzzi il 10/03/2013 11:46
    No Fabio nessun rancore...è un'esortazione verso la gioventù, che fu mia, affinchè osi sempre e non sprechi il tempo migliore della sua vita. Grazie grazie a tutti per l'attenzione mostrata alle mie scemenze
  • Fabio Mancini il 10/03/2013 07:08
    Versi un po' duri e severi. C'è forse del rancore nel tuo cuore? Un bacio gentile, Fabio.
  • Alessandro il 03/03/2013 16:01
    Il marinaio che si sente vivo solo in balia della tempesta. Versi carichi di energia temeraria.
  • Mara il 03/03/2013 08:39
    Vivere appieno la vita. Bellissima e forte la tua esortazione!

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0