PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

In quella notte

In quella notte tutta dorata
una stella brillava
come un sole a mezzodì,
inondandoci di riflessi.
Uno spicchio di luna
si dondolava, come gondola
in attesa di farci navigare
in un mare d'argento.
E noi seduti sulla vita
intonavamo la nuova canzone,
con l'infinito negli occhi lucenti.
Poi ti baciai per la prima volta,
non avevo mai vissuto.

 

5
5 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 03/03/2013 10:44
    STRABILIANTE NE LO SUO AMOREVOLE CORREDO... IL MIO ELOGIO AURO...

5 commenti:

  • loretta margherita citarei il 03/03/2013 18:35
    incantevole poesia, molto delicata, mitico amicuzzu
  • Alessandro il 03/03/2013 15:54
    La prima notte in cui il protagonista visse davvero, realizzando il suo sentimento e conquistando l'agognato contatto fisico.
  • Anonimo il 03/03/2013 11:59
    che bello... prima di quel bacio la vita non era stata vissuta intensamente... una cornice perfetta in bellissimi versi
  • Mara il 03/03/2013 09:39
    Che bella quella notte!!! Che possa, quella megia, ripertersi ogni notte...
  • Vincenzo Capitanucci il 03/03/2013 09:29
    poi Ti baciai.. e mi accorsi.. di non aver mai vissuto..

    Magico Auro...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0