PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Tu un fiore, donna!

Vorresti esser fiore,
tu ovunque, donna,
con colore di terso cielo
allo sguardo...
e dolce alba rosa
sempre sulla fronte
del pensiero
ad accarezzare
il sorriso nascente
dalle tue labbra...
Ampio sorriso e franco,
pur nel tempo che separa,
pur nei luoghi che allontanano,
e nei passi di destino
che non t'incontrano
sulle stesse orme...
Vorresti essere fiore,
tenuto sempre prezioso
su palmi dell'amore,
che mai si scorda
di un sogno, di un silenzio,
di una parola,
e, di una lacrima sfuggita,
così da rivelarti nell'immenso,
tu unico contatto
dell'invisibile felicità.

 

3
3 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 05/03/2013 23:07
    UNA POESIA PREGNA DI AMORE CHE ELEVA QUESTA TUA LODEVOLE SEQUELA...
  • agave il 05/03/2013 17:37
    HO apprezzato l'incidere delle parti che mi richiamava alla mente qualcosa di vellutato!

3 commenti:


Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0