accedi   |   crea nuovo account

Povero Uomo

Povero uomo
che di crear dolor ti vanti,
se sapessi che di far pagar
la vita non si dimentica,
Oggi perdono chiederesti al mondo!
Tu che con i soldi
compri corpi di donne bisognose
l'amore nel tuo cuore
mai potrà bussare,
perchè già pieno d'odio
stenta a fatica a pulsare.
Tu vivi d'inganni e di squallore
convinto di essere migliore
di chi in fabbrica umilmente lavora per ore.
Povero uomo
che le distanze prendi
da chi appartiene ad altri ceti e razze,
cammini nella vita
gonfio del tuo orgoglio.
Tu poco sai quanto Totò
con il suo scritto, ragione avesse...
Nella morte non vi sono differenze
il capo chinerai senza preferenze!

 

5
9 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Don Pompeo Mongiello il 04/04/2013 17:52
    Il commento voleva essere una recensione.
  • Anonimo il 08/03/2013 18:48
    ... oddio, dai toni piuttosto infuocati,
    apprezzata
  • Rocco Michele LETTINI il 07/03/2013 19:20
    E COME ENCOMIO... L'AUGURIO PIU' SINCERA PER DOMANI... FESTA DELLA DONNA

9 commenti:

  • danilo il 20/10/2013 18:30
    Intensa la tua rabbia e fluido il sentimento con cui scrivi..
    brava...
  • Anonimo il 08/07/2013 10:17
    wow, forte... molto bella, scritta quasi con rabbia, bravissima
  • Anonimo il 10/05/2013 12:21
    hai ragione come diceva Totò nella "livella"... inganni e squallori... poverino... brava laura
  • Don Pompeo Mongiello il 10/03/2013 14:42
    Un serto di fiori di prima primavera per questa tua eccezionale davvero!
  • Gianni Spadavecchia il 09/03/2013 16:46
    Versi veri e quasi rabbiosi. Ho apprezzato questo sfogo che evidenzia la superficialità della gente che si crede superiore in tutto.
  • denny red. il 08/03/2013 00:10
    Quel giorno.. verrà a trovare pure anche te e.. il capo chinerai e nessun oro.. ti salverà!
    Bella! Povero Uomo. Ciaooo.. Laura!!
  • Alessandro il 08/03/2013 00:02
    Povero e inetto chi gode del dolore che provoca. Piaciuta
  • Rocco Michele LETTINI il 07/03/2013 19:18
    Il rimato di chiusa... un'aurea corona per un verseggio pregno di realtà... LA MIA LODE LAURA
  • Antonio Garganese il 07/03/2013 12:58
    Hai detto la verità e null'altro si può aggiungere. Complimenti, davvero notevole.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0