username: password: dati dimenticati?   |   crea nuovo account

Sete

Nostalgia
non le parole
non le persone
che pure ho amato
ed ho perduto
non l'amore mancato
le mani sfiorate
gli sguardi persi
per paura
per l'ottuso orgoglio
ma sete
oscura e senza nome
l'anima strappata
dal chiarore di un alba lontana

 

3
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 09/03/2013 07:03
    SETE DI VITA... MIRABILMENTE CENTELLINATA...
    IL MIO ELOGIO CIRO
  • vincent corbo il 09/03/2013 06:01
    Ho apprezzato molto questa "sete". Nostalgia oscura e senza nome...
  • marcello moiso il 08/03/2013 22:54
    Un pathos che cresce.. una lacerazione nell'anima.

4 commenti:

  • ciro giordano il 10/03/2013 00:03
    grazie davvero a tutti per la vostra partecipazione e comprensione.. grazie
  • Anonimo il 09/03/2013 09:50
    purtroppo a volte l'orgoglio ci ipedisce di aprrire il nostro cuore come vorremmo... intensa e bella lirica apprezzata...
  • gio porta il 09/03/2013 08:00
    Una presa di coscienza che non disseta ma solleva. Mi piace.
  • loretta margherita citarei il 09/03/2013 04:10
    profonda poesia , bella

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0