accedi   |   crea nuovo account

Prima di tutto

Su un piedistallo di fragile vetro,
si trova la tua figura, indispensabile;
desiderio futuro, dolcezza di ricordi, gioia presente...
In sogni realizzabili ti colloco,
piena di fiducia in me, ricco d'amore in te.
Su poltrone ricoperte di rose ti farei sedere,
dopo aver tolto, una ad una, tutte le spine presenti;
detesto la tua sofferenza, amo tutto il resto di te.
Ogni parte di te è straordinaria;
sulle labbra conservo ancora i residui dei tuoi baci...
Mai vanno via e mai crollano i giorni se sono con te,
su un tappeto di indelebile amore camminiamo.
Prima di tutto, davanti a tutti, solo Tu,
col tuo sorriso, il tuo sguardo, e l'amore che mi dai.

 

3
6 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 11/03/2013 06:26
    "TUTTO" IN ELOGIABILE "COSTRUTTO": ROMANTICO... DOLCEZZA... TENEREZZA... SINCERITA'... PUREZZA... GIANNI

6 commenti:

  • vasily biserov il 03/04/2013 12:52
    Quanta dolcezza in questi versi
  • Alessandro il 13/03/2013 22:40
    Escalation di romanticismo che avvolge lo sguardo, rendendo l'amata priva di difetti. Carina
  • Don Pompeo Mongiello il 13/03/2013 17:08
    Mi associo ai commenti precedenti, soprattutto perché in commenti mi sento una schiappa, ma il mio elogio a te lo do' volentieri.
  • Anonimo il 10/03/2013 21:50
    Bellissimi versi di una dolcezza unica... bravo complimenti!!
  • viola il 10/03/2013 15:55
    Sempre dolcissimi i tuoi versi, Gianni. Buona domenica
  • gio porta il 10/03/2013 15:18
    Un amore senza spine. Mi piace.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0