accedi   |   crea nuovo account

Cocci nella brezza

Forme e colori li vedo, sciolti nel tempo
fuggenti in malavoglia,
come fiato d'estate al dirsi tiepidi dei giochi,
intiepidirsi al cedere obbligato che non trattiene lacrima.

E lo vedo imperatore impettito nel suo passo cocciuto,
io coccinella, cinta alla foglia come alla voglia
punti sul dorso segni di quanto compiuto,
sono cocci nella brezza soffiati in volo
indietro a quel primo vivo ondulare che verde resta solo.

 

8
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • vincent corbo il 16/03/2013 07:05
    Virtuosismi musicali, pensieri e immagini si rincorrono come danzando.
  • agave il 14/03/2013 21:35
    ERA da tanto che no ti leggevo... bravissimo è un pezzo tecnicamente forte e leggero e bruioso nello scorrere...
  • Rocco Michele LETTINI il 14/03/2013 08:19
    Sublime ne la sua riflessiva sequela... È la vita che scorre... IL MIO ELOGIO SIMONE...

4 commenti:

  • Alessandro il 15/03/2013 00:08
    La coccinella contro l'imperatore... figura interessante.
  • Erica C. il 14/03/2013 10:31
    Molto bella e particolare, complimenti!
  • gio porta il 14/03/2013 09:06
    Mi piace molto...
  • loretta margherita citarei il 14/03/2013 04:55
    piaciutissima complimenti

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0