PoesieRacconti utilizza cookie, anche di terze parti, per personalizzare gli annunci. Per informazioni o negare il consenso clicca qui.     Chiudi

Funerale

Da un ventre di donna
al ventre della terra

una fune reale

materna

m'avvolge
di pianto

nel vento dei ricordi
un evento

di persone
donanti
un ultimo addio al cuore del mondo

incoronato
da un mare di fiori tristi
il mio viso
lacrima
una speranza

salpata
da un ancoraggio di dolore

verso un sorridente
cielo

"ripartorito"

dai prati fioriti dell'oltretomba

 

8
6 commenti     2 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

2 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 14/03/2013 19:15
    Nel grembo dell'anima vive la nostra eternità... Bellissima Vincenzo!!!!
  • Rocco Michele LETTINI il 14/03/2013 07:57
    verso un sorridente
    cielo
    "ripartorito"
    dai prati fioriti dell'oltretomba

    SUBLIME LA STROFA DI CHIUSA CHE ENCOMIA L'INTIERO VERSICOLATO...

6 commenti:

  • Alessandro il 15/03/2013 00:10
    Tra vita e morte, uno sbocciare nell'oltretomba. Un sigillo di eternità. Un affascinante equilibrio di contrasti.
  • Anonimo il 14/03/2013 11:44
    Questa è la nostra speranza ed anche la fede per chi crede. Se così non fosse, nulla avrebbe senso del vivere. Bravissimo Vincè!
  • Anonimo il 14/03/2013 11:12
    Molto bella e significativa. Mi piace moltissimo la chiusa.
    Mitico Vincè!
  • loretta margherita citarei il 14/03/2013 10:30
    bella fa riflettere apprezzatissima cap
  • gio porta il 14/03/2013 09:17
    Il perpetuo vivere, dalla nascita alla (ri)nascita. Mi piace.
  • anna rita pincopallo il 14/03/2013 07:42
    lo scorrere della vita... dalla nascita alla morte

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0