accedi   |   crea nuovo account

L'ingordo rancore

Una bacio,
una fuga
una lite,
una ruga

L'ingordo rancore divora gli anni
divora l'età
divora il ricordo
cancellando la serenità.

Se mai voce rotta dal pianto
La parola "perdono" pronuncerà
Il pentimento sincero
Il tempo perduto non renderà.

Né delusione né parole
rallegreranno persone sole,
avranno vita incolore
vittime dell'ingordo rancore

 

1
2 commenti     1 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

1 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Rocco Michele LETTINI il 15/03/2013 05:19
    ... Né delusione né parole
    rallegreranno persone sole"...

    DISTICO CHE ESALTA IL VERO DE LO TUO RIFLESSIVO VERSICOLATO... IL MIO ELOGIO MANUELE

2 commenti:

  • MANUELE CAPPELLO il 15/03/2013 09:28
    Troppo buoni! grazie mille!!
  • Ellebi il 15/03/2013 02:16
    Versi ben composti per una riflessione saggia. I rancori avvelenano la vita. Complimenti e saluti.

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0