accedi   |   crea nuovo account

San Francesco

Da la man
la spada
cadde
e con essa
anco l'orgoglio;
ignudo
a li paesan sgomenti
se presentò
e santo
quindi diventò.

 

5
4 commenti     3 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

3 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati
  • Anonimo il 16/03/2013 16:21
    grande umiltà e grande amore verso il Signore... BELLA don
  • Rocco Michele LETTINI il 15/03/2013 14:34
    ONORE AL POVERELLO... ELOQUENTE SEQUELA...
  • Aluna Morrison il 15/03/2013 14:29
    complimenti!!! si potrebbe vederla come un messaggio di pace: gettare le armi e l'orgoglio per spogliarsi da tutto ciò che è superficiale, di inutile per dedicarsi al bene

4 commenti:

  • loretta margherita citarei il 15/03/2013 15:19
    bella , veramente mirabile
  • Anonimo il 15/03/2013 14:18
    Bellissima immagine per descrivere la semplicità e l'umiltà di un grandissimo uomo, esempio di santità!
  • giuseppe gianpaolo casarini il 15/03/2013 12:58
    Bello quel cader all'unisono della spada e dell'orgoglio..
  • Vincenzo Capitanucci il 15/03/2013 12:52
    Insieme ai vestiti... si spogliò della spada... senza più orgoglio si presentò a Dio...

    Bellissima Don... santo diventò...

Licenza Creative Commons
Opera pubblicata sotto una licenza Creative Commons 3.0