accedi   |   crea nuovo account

Il tempo si dilata, nella lontananza

Il tempo si dilata
nella lontananza,
una parola diventa un filo
tra un'attesa e un ritorno.
Il tempo mi attraversa
levigando le immagini,
le ultime
e porta via il respiro
via via più irregolare.
Finché non si ferma, il cuore.
Ti odio, tempo
e odio il mondo velato
senza la sua immagine.
Mi esploderà il cuore, un giorno,
come gli ho detto,
da quando lo conosco.

 

3
5 commenti     0 recensioni    

un altro testo di questo autore   un'altro testo casuale

0 recensioni:

  • Per poter lasciare un commento devi essere un utente registrato.
    Effettua il login o registrati

5 commenti:

  • Anonimo il 16/03/2013 13:01
    .. e qualcuno dice "lontano dagli occhi, lontano dal cuore"... invece la lontananza può contenere brama e desiderio infinito fino a far male ma è VITA e il cuore può solo scoppiar d'amore.
  • Strega Orchidea il 16/03/2013 10:54
    Grazie!... è proprio così... *.*
  • augusta il 16/03/2013 07:28
    mi esploderà il cuore... brava..
  • loretta margherita citarei il 16/03/2013 04:00
    molto intensa apprezzatissima
  • Alessandro il 15/03/2013 22:57
    Il tempo e la sua sofferenza che riempiono il cuore sino a farlo scoppiare. A molti capita. Versi di una realistica malinconia.